Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso

Pro loco Latiano

4j8aa85c
4j8aa85r
4j8aa85t
bar
cucinpr
foto
mist
quadriinperiali
sri

Musei

 

Museo delle Arti e delle Tradizioni di Puglia

at1.reSituato nel centro storico di Latiano nei pressi del Palazzo Imperiali e della chiesa matrice, il Museo delle Arti e Tradizioni di Puglia conserva oggetti, manufatti e documenti della civiltà contadina locale. Il Museo comprende la sezione etnografica e della civiltà contadina e la sezione ceramica - allestita nel caratteristico frantoio del palazzo Longo, sito in via S. Margherita. L’idea di un contenitore storico–culturale, che raccogliesse i momenti della vita contadina locale, nasce nel 1974 a cura dell’Associazione Pro Loco di Latiano. Sono esposti oggetti, per la maggior parte, offerti e donati e con fervida passione ricercati da coloro che hanno fatto nascere questo museo. L’allestimento intende riproporre l’evoluzione della realtà rurale locale e l’influsso da essa esercitata sul territorio. La sezione “etnografica e della civiltà contadina” propone la ricostruzione di ambienti tipici e le attività fondamentali della vita rurale con l’esposizione di strumenti dei mestieri tradizionali. Sono rappresentate le ricostruzioni di tre ambienti. L’ambiente artigianale propone la bottega del fabbro-maniscalco, mestiere tipico dell’artigianato maschile, attraverso una serie di utensili e strumenti utilizzati e prodotti dall’artigiano. Un tassello dell’artigianato femminile si rivisita attraverso la ricostruzione del telaio, rappresentato dal telaio in legno utilizzato per la tessitura delle stoffe. L’ambiente agricolo propone il tipico ambiente di vita degli agricoltori attraverso attrezzi agricoli e strumenti utilizzati quotidianamente dal contadino. L’ambiente casalingo propone il vano cucina, col focolare e i comuni oggetti della vita domestica; la camera da letto, con la mobilia tipica dell’epoca; l’ortale, con tutti gli utensili adoperati dalle donne nelle faccende domestiche. La sezione ceramica nasce nel 1986. Ha sede in un ambiente della casa natale del beato Bartolo Longo. La costruzione, del XIX secolo, era adibita a frantoio oleario e conserva un’antica macina, le presse in pietra e le cisterne di decantazione per l'olio.

{gallery}stories/latian/musei{/gallery}

Sei qui: Home Latiano Info città Musei

Associazione Pro loco Latiano - piazza Umberto I 57 - c.f. 80008230742 - p.i.01314350743
Tel/fax +39(0)831 721096 - c.c.p 10614725
prolocolatiano@libero.it - prolocolatiano@pec.it