Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso

4j8aa85c
4j8aa85r
4j8aa85t
bar
cucinpr
foto
mist
quadriinperiali
sri

Santuario di Santa Maria di Cotrino

Il santuario è sorto sicuramente su un insediamento medievale. Le prime notizie certe si hanno a partire del 1377, dove nella zona è attestato un casale, ma Cotrino nasce con la leggenda del ritrovamento dell’immagine della Madonna, avvenuto nel 1605 ad opera di una contadina della Basilicata venuta a Latiano per volere della Madre di Dio. L’antica effige risale agli inizi del 1400 e fu collocata sull’altare maggiore della cappella eretta nel 1627, restaurata ed ampliata con una facciata neoclassica nel 1856. La chiesa attualmente è ad aula unica, coperta da volte a vele.  Nel 1915 fu realizzato l’attiguo monastero gestito dal 1922 dai monaci Cistercensi; è stata realizzata anche una nuova e maestosa chiesa, progettata dagli ingegneri Oronzo e Luigi Sticchi di Maglie.Il santuario è sorto sicuramente su un insediamento medievale. Le prime notizie certe si hanno a partire del 1377, dove nella zona è attestato un casale, ma Cotrino nasce con la leggenda del ritrovamento dell’immagine della Madonna, avvenuto nel 1605 di una contadina della Basilicata venuta a Latiano ad operaper volere della Madre di Dio. L’antica effige risale agli inizi del 1400 e fu collocata sull’altare maggiore della cappella eretta nel 1627, restaurata ed ampliata con una facciata neoclassica nel 1856. La chiesa attualmente è ad aula unica, coperta da volte a vele. Nel 1915 fu realizzato l’attiguo monastero gestito dal 1922 dai monaci Cistercensi; è stata realizzata anche una nuova e maestosa chiesa, progettata dagli ingegneri Oronzo e Luigi Sticchi di Maglie.

Santa Maria Di Cotrino
cotri2