Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro uso

4j8aa85c
4j8aa85r
4j8aa85t
bar
cucinpr
foto
mist
quadriinperiali
sri

Festa di S. Maria di Cotrino

 

P1020032 640x480Il culto della Madonna di Cotrino è molto antico e risale al XVI secolo.

La festa è molto sentita dai latianesi, perché forte è la devozione per la Madonna di Cotrino; infatti si dice che numerose sono state le grazie ricevute da lei nel corso degli anni.

Durante il pomeriggio del 4 maggio la statua della Madonna, dalla chiesa Madre, viene portata in processione verso il santuario di Cotrino, dove nella notte si svolge la veglia che consiste in preghiere, canti e letture con un continuo via vai di fedeli per tutta la notte. Il mattino dopo, si celebra la S. Messa; si comincia ,così, a respirare l’aria di festa. Nel pomeriggio, sempre in processione, la statua della Madonna viene riportata nella chiesa Matrice; mentre le strade cominciano a riempirsi di bancarelle e luminarie.

La giornata del 6 maggio è quella principale; durante la mattinata si svolgono varie cerimonie religiose, inoltre è possibile assistere al concerto bandistico che si svolge in piazza. Nel pomeriggio, invece, si svolge la processione per le vie del paese con la statua della Madonna portata a spalle e intonando diversi canti e recitando preghiere.

Finita la cerimonia religiosa la gente è pronta a riversarsi per le strade illuminate a festa e piene di bancarelle con merci varie, ma anche con buoni dolci; mentre gli appassionati di musica si saranno già disposti per ascoltare i concerti delle diverse bande pronte ad esibirsi.

Si va avanti fino a notte inoltrata, quando è possibile assistere allo spettacolo di fuochi pirotecnici.